Zaino Vans

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Zaino Vans. FINO AL 60% DI SCONTO!

Come nella maglia casalinga all’interno del collo è riportata la frase “Lo squadrone che tremare il mondo fa”, mentre sul retro sono ricamate le iniziali e l’anno di fondazione “BFC 1909”, Il rossoblù è presente anche nella parte terminale dei fianchi su una fettuccia di tessuto, Come abbiamo visto zaino vans nella prima amichevole stagionale i nomi e i numeri sono blu con un’ombra rossa, sotto questi è applicato il co-sponsor Illumia. Sia i pantaloncini che i calzettoni sono giallo evidenziatore con inserti rossoblù, rispettivamente sui lati e mediante una banda orizzontale..

L’ultima zaino vans volta che il Bologna ha indossato il giallo fluo è stato nella stagione 2010-11, allora colorava la terza maglia abbinata all’antracite, Cosa ne pensate della casacca away del Bologna 2016-2017?.

A pochi giorni dal 115° compleanno sono state presentate da Acerbis le nuove maglie del Brescia 2016-2017, una collezione realizzata dal brand italiano in esclusiva per le Rondinelle, I zaino vans testimonial della campagna di lancio sono stati Leonardo Morosini, Michele Somma, Andrea Caracciolo e Stefano Minelli, Una maglia blu con la ‘V’ bianca sul petto incastonata tra due cuciture tono su tono, sulla quale campeggia lo stemma del Brescia ricamato, Decisamente curato il colletto a costina, anch’esso a forma di ‘V’, con un inserto a righine bianche-blu royal-navy che rivediamo anche sull’orlo delle maniche..

Il lettering di Acerbis è posizionato nella parte blu, senza intaccare così la mitica ‘V’ come nella casacca dello scorso anno. A proposito di questo particolare ci piace segnalare che per la terza stagione consecutiva il main sponsor Ubi – Banco di Brescia è stampato in basso, proprio come avevamo proposto tramite un sondaggio in tempi non sospetti. Sul retro troviamo la scritta “Brescia Calcio” ricamata all’altezza del collo nonchè la stampa di nomi e numeri. I pantaloncini ed i calzettoni sono blu con dettagli bianchi in contrasto.

Un elegante abbinamento tra il bianco e il blu navy della ‘V’, all’interno della quale è ricamata in oro solo il Leon, il simbolo zaino vans del club bresciano, al posto dello stemma, Il colletto e il bordo delle maniche sono sempre ornati dall’inserto rigato in costina, I pantaloncini sono blu, i calzettoni bianchi con risvolto a righe orizzontali a riprendere i dettagli della maglia, Si invertono i colori rispetto alla casacca away e il blu scuro diventa dominante, Nella ‘V’, in bianco, è ricamato sempre il Leone, mentre colletto e bordo delle maniche stavolta non presentano nessuna decorazione..

Il template per i portieri è quello della maglia casalinga, il colore di base è un arancione acceso con la ‘V’ blu navy e lo stemma societario sul cuore. Tutte le maglie presentano all’interno del collo una stampa del Leone con una scritta che recita: “Prodotto ideato e realizzato in esclusiva per Brescia Calcio”, a rimarcare l’impegno e la dedizione di Acerbis per quello che è uno dei suoi top club sponsorizzati. I primi commenti dei tifosi sono stati molto positivi, voi cosa ne pensate della nuova collezione per il Brescia 2016-2017?

Nella piazza centrale di Neustift im Stubaital si è zaino vans svolta la presentazione delle maglie del Genoa 2016-2017, Quest’anno Lotto e il Grifone hanno organizzato tre distinti momenti per svelare la nuova collezione, partendo dall’evento andato in scena al museo rossoblù dove i tifosi hanno toccato con mano la terza divisa, Rossoblù a quarti come impone la tradizione, su questo non si scherza in casa Genoa, Rispetto allo scorso anno il colletto è a polo, mentre permangono la scritta “Il Club più antico d’Italia” sotto lo stemma, l’inserto ondulato rosso sulle maniche con la losanga di Lotto e l’anno di fondazione “1893” sul retro..

A livello tecnico la casacca presenta sul tessuto una texture a nido d’ape in rilievo che permette una maggiore traspirazione, I pantaloncini sono blu con orlo rosso, così come i calzettoni decorati dal risvolto rosso e bianco, Un altro punto fermo del Genoa è la seconda maglia bianca con la banda zaino vans rossoblù orizzontale, quest’anno in una versione più classica, che racchiude lo stemma societario e di nuovo la scritta “Il Club più antico d’Italia”, Lo scollo è a forma di ‘V’ bicolore, rosso a destra e blu a sinistra, con l’anno “1893” sulla parte posteriore, Le maniche, con taglio raglan, presentano il bordo rosso, mentre l’orlo inferiore è blu..



Recent Posts