Scarpe Adidas Tubular

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Scarpe Adidas Tubular. FINO AL 60% DI SCONTO!

Negli anni successivi, i più tristi del calcio veneziano, venne adottata definitivamente l’attuale denominazione, in seguito ad un nuovo fallimento che interessò la Società Sportiva Calcio Venezia nel 2009, Dal punto di vista calcistico, nell’ultimo periodo, si sono viste un po’ tutte le categorie dalle parti di Venezia: campionati di Serie A a cavallo degli anni Novanta e Duemila, diverse stagioni in Serie B fino al 2005, l’inferno della Serie C2 e la risalita in Serie C1; periodo di scarpe adidas tubular saliscendi culminato addirittura con la caduta nei dilettanti, nel 2009 a seguito della rifondazione della Società con il nome di Foot Ball Club Unione Venezia, Gli anni più recenti tuttavia hanno segnato l’ennesima rinascita arancioneroverde, ornata da ben due promozioni in due stagioni consecutive che hanno permesso ai veneti di giocare l’attuale campionato nel girone A della Prima Divisione di Lega Pro, continuando la trionfale campagna di risalite che non sembra volersi arrestare..

Sul fronte delle divise da gioco, questa stagione è segnata da numerose novità per l’Unione Venezia; non solo per il contest “TreColoriDaAmare” in pieno svolgimento, ma anche per il cambio di sponsor tecnico, con HS Football che subentra a Puma, e per il restyling dello stemma societario intrapreso nel corso dell’estate, Analizziamo quindi queste numerose novità andando con ordine, Abbiamo già parlato la scorsa primavera del contest “TreColoriDaAmare”, lanciato da VeneziaUnited, il supporters trust del FBC Unione Venezia: una selezione che mira all’adozione da parte del FBC Unione Venezia di un disegno unico, originale e costante in grado di caratterizzare nel tempo la maglia arancioneroverde, proponendo come caposaldo che verde e arancione non prevalgano mai uno sull’altro, così da rappresentare allo stesso tempo entrambe le anime scarpe adidas tubular unite nella stessa entità: il nero-verde del Calcio Venezia, e l’arancione-nero del Calcio Mestre..

La fase finale del contest prevedeva la votazione dei tifosi direttamente allo stadio, ma il ritardato esordio al Penzo ha reso per ora impossibile questa dinamica, imponendo un rallentamento al programma previsto, – Per questa ragione, il primo turno della votazione avverrà soltanto domenica 24 novembre, quando i tifosi potranno scegliere tra le 10 proposte home e le 5 proposte away selezionate da centinaia di tifosi e appassionati attraverso il sondaggio on line; le due maglie più gettonate per ciascuna categoria, si giocheranno il ballottaggio scarpe adidas tubular la successiva partita casalinga, I risultati saranno poi presentati alla società con la richiesta che le proposte vincenti vengano adottate a partire dalla prossima stagione..

In questo contesto segnato dalla necessità di un modello e di colori unici, in grado di unire definitivamente sotto lo stesso stendardo tutti i sostenitori del calcio veneziano, il compito di creare le nuove divise è quanto mai complicato; a cimentarsi in questa difficile impresa è la giovane azienda HS Football ; brand che ha visto in questa stagione il duplice esordio in Serie A e in Europa firmando i completi dell’Udinese di Guidolin, e che ha siglato un accordo per i prossimi tre anni con la società veneta.

Il titolare di HS Football, Massimiliano Ferrigno, non sembra sentire il peso di tale compito, percependolo piuttosto come un’affascinante sfida per la sua dinamica azienda, Così l’ex calciatore al momento della sottoscrizione dell’accordo: “Per noi è motivo di grande orgoglio essere stati scelti dall’Unione Venezia: questo nome già prestigioso, che rappresenta una delle città più affascinanti e conosciute al mondo, è oggi reso ancora scarpe adidas tubular più importante grazie alla promozione della Società in Lega Pro Prima Divisione”..

Non meno entusiasta, la dirigenza dell’FBC Unione Venezia: “Siamo molto soddisfatti di aver iniziato una nuova collaborazione con HS Football – ha dichiarato infatti il DS dei veneti Andrea Gazzoli – una società italiana, giovane ma qualificata che ha il suo punto di forza proprio nella qualità del prodotto e nella cura del dettaglio”. Concentriamoci quindi sui primi frutti di questa nuova partnership, e cioè le nuove divise dell’Unione Venezia 2013-2014 : ciò che balza subito all’occhio, osservando il lavoro firmato HS Football, è il radicale cambio di stile rispetto alle divise Puma della stagione scorsa, con modelli caratterizzati da un disegno più lineare e sobrio, meno colorati e appariscenti dei precedenti. Osservando più da vicino nuove divise in tutti i dettagli, notiamo che è stato scelto un unico modello per tutti e tre i completi da gara, un disegno semplice e con pochi fronzoli caratterizzato da uno scollo a V molto pronunciato e da una vestibilità piuttosto aderente. Un dettaglio comune a tutti e tre i kit dell’Unione Venezia è una frase ricamata dietro il colletto: “L’Unione è la nostra Forza” frase che vuole ancora una volta ribadire il concetto di coesione e attaccamento alla maglia e ai colori.

La divisa casalinga dell’Unione Venezia ha subito un cambiamento netto rispetto alla passata stagione, Il nero, infatti, subentra al verde come colore principale della maglia accompagnato da un quarto colore, il bianco, che va a connotare l’ampio scollo a V, facendolo risaltare particolarmente nel contesto della maglia, Il disegno che caratterizza la divisa richiama quello del nuovo stemma societario di cui parleremo tra poco, Esso consiste in una triplice fasciatura orizzontale che riprende i colori sociali, Il motivo cerchiato, che ricorda quello tipico delle maglie della Sampdoria, inizia con una fascia arancione posta appena sotto lo stemma societario, ne segue un’altra leggermente più larga di colore nero, nella quale si inserisce il main sponsor Casinò di Venezia, e termina con una banda verde dello stesso scarpe adidas tubular spessore di quella arancione, Il logo dello sponsor tecnico HS, di colore bianco, si trova sulla parte destra del petto, mentre le frecce a pallini del brand friulano, anch’esse di colore bianco, fanno mostra di sè sulle spalle..

Come spesso accade alle maglie realizzate da produttori che inseriscono loghi di vario genere sulle spalle, questi ultimi finiscono per cozzare con le patch di turno, in questo caso quella del campionato di Lega Pro, che deve essere così sovrapposta ai loghi stessi, creando un effetto tutt’altro che ordinato, La scritta ricamata dietro al colletto è in bianco, così come le numerazioni, Completamente neri i pantaloncini, eccezion fatta per lo stemma societario posto sulla gamba sinistra e i marchi dello sponsor tecnico di colore bianco, Calzettoni totalmente neri completano scarpe adidas tubular una divisa che vede quindi l’utilizzo del verde e dell’arancione soltanto sulla maglia..



Recent Posts