Nike Zoom 2k

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Nike Zoom 2k. FINO AL 60% DI SCONTO!

La nuova maglia sarà presentata ufficialmente il 28 Maggio, il giorno dell’esordio nel World Challenge Asian Tour che li nike zoom 2k vedrà opposti ai Rangers, Il marchio adidas è legato ai trionfi continentali del 1979-80 in Coppa delle Coppe e del 1980-81 con la conquista della Supercoppa Europea, Con l’inizio di questa partnership i tifosi torneranno a sognare?.

Trucco, pose e foto per i ragazzi di Martin O’Neill che hanno presentato la nuova maglia dell’Irlanda 2014-2015, La nazionale gestita dalla FAI è sponsorizzata da Umbro con cui è stato stipulato un contratto a lungo termine fino al 2020, I calciatori prescelti per fare da modelli sul set allestito al Portmarnock Links Hotel sono stati David Forde, Jonathan Walters, Shane Long e David Meyler, Sulla nuova maglia spicca un elegante colletto a polo bianco chiuso da due bottoni di colore differente, Un importante dettaglio è formato dalla trama a righine orizzontali tono su tono che fa da sfondo nike zoom 2k all’intera casacca..

Sul petto compaiono poi lo stemma della federazione sul cuore, il logo Umbro dalla parte opposta e lo sponsor Three, il cui utilizzo non è permesso nelle partite ufficiali, I calzoncini abbinati sono verdi così come i calzettoni che in più presentano il risvolto e una serie di sottili righe bianche, L’esordio in partita si è consumato nell’ amichevole contro la Turchia, ma il risultato non è stato dei migliori, Le reti di Ozek e Camdal hanno permesso ai turchi di espugnare Dublino, I prossimi avversari degli irlandesi saranno gli nike zoom 2k azzurra di Cesare Prandelli, la gara è in programma sabato 31 maggio al Craven Cottage di Londra..

Dodici mesi fa, molto probabilmente, neanche il più incrollabile tifoso del Siviglia avrebbe immaginato di vivere questi momenti… Dopo aver concluso il campionato a un anonimo nono posto, i guai finanziari di Málaga e Rayo aprirono inaspettatamente loro le porte dell’ Europa League dove, in un crescendo rossiniano, i biancorossi hanno scritto per la terza volta il loro nome nell’albo d’oro della seconda coppa europea. Per Warrior è stato invece il primo grande successo nel mondo del calcio, che ha forse in parte lenito l’incredibile harakiri che ha visto protagonista il Liverpool nella Premier League.

Nel suo primo anno di vita, questo binomio che ha unito le due sponde dell’Atlantico aveva subito fatto centro, almeno dal punto di vista dei risultati in campo, Per questo è diventata grande l’attesa circa la nuova divisa 2014-2015 dei Rojiblancos, presentata al pubblico e ai tifosi in occasione della giornata conclusiva della Liga, Rispetto a quanto accaduto al debutto, stavolta l’azienda americana sembra aver parzialmente rigettato quella sperimentazione che, nel bene e nel male, l’ha presto nike zoom 2k portata alla ribalta tra gli appassionati europei, e che aveva pesantemente influenzato la realizzazione dell’ultima camiseta andalusa..

Tuttavia, pur se Warrior – almeno per questa divisa casalinga – pare aver improntato il suo approccio a qualcosa di più affine con la semplicità e la pulizia, non manca quella vena di “follia” stilistica che, di fatto, sembra essere il suo marchio di fabbrica nel mondo del calcio. Anche quest’anno la filosofia alla base della casacca biancorossa viene riassunta nel motto “sigue la linea roja”, che tanto successo aveva già avuto la stagione passata tra la tifoseria del Siviglia; era presto diventata una moda, sugli spalti del Ramón Sánchez-Pizjuán, pittarsi il viso con quella banda verticale rossa che campeggiava sulle uniformi del calciatori.

Questa permane anche sopra la nuova muta casalinga del club dove, tuttavia, stavolta migra verso il lato destro del petto; la striscia assume allo stesso tempo un aspetto più dinamico per via del fatto di dipanarsi, obliqualmente, da due nuovi inserti rossi che attraversano la spalla destra, Scompare, quindi, la globale simmetria che ritrovavamo nella maglia della scorsa stagione, poiché, quest’anno, alla “linea roja” fa nike zoom 2k da contraltare, sul lato sinistro della divisa, una semplice coda di topo rossa che cinge spalla e braccio: ecco che torna quel pizzico di “follia” made in Warrior..

Il colletto, bianco e con un modesto scollo a V, è ornato alla base da un’ulteriore coda nike zoom 2k di topo rossa, mentre all’interno vede una caratteristica finitura a scacchi biancorossi, A sfalsare ulteriormente la simmetria della maglia arriva un inserto rettangolare rosso, che marca la zona superiore del polsino sinistro; rimane lindo, invece, il bordino destro, Sul petto, sempre pittati di rosso, al marchio Warrior riportato con logo e lettering fa da contraltare lo stemma societario che, come già avvenuto per le mute dell’anno passato, vede il ritorno in auge dello storico simbolo delle origini, un bollo recante il trigramma SFC..



Recent Posts