Golden Goose Mid Star

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Golden Goose Mid Star. FINO AL 60% DI SCONTO!

In testa troviamo adidas con quattro squadre, seguita da Puma, che firma i kit di tre squadre; a seguire Airness, Kappa, Erreà, Macron, O’Neills, Quelemes, Romai Sports, Uhlsport e Fiasco con una squadra a testa, Se volete confrontare le maglie delle precedenti edizioni non perdetevi gli articoli sulla Coppa d’Africa 2013 e sulla Coppa d’Africa 2015, Proprio come nella scorsa edizione della Coppa d’Africa è l’azienda italiana Kappa a firmare le divise degli stalloni, La divisa casalinga del Burkina Faso si caratterizza per la sobrietà del suo disegno e per la vestibilità piuttosto aderente, Il colore principale è il bianco, mentre il rosso rifinisce il colletto e i bordi delle maniche, Anche i loghi Kappa sono di colore rosso, mentre le personalizzazioni, disegnate con un font molto squadrato, golden goose mid star sono applicate in verde..

La seconda maglia, mai utilizzata nel torneo, prevede lo stesso template della prima con il verde in sostituzione del bianco, Bordo manica e colletto sono di colore rosso, come nella versione home, mentre le numerazioni sono stampate in un vivace giallo, Prosegue lo storico sodalizio tra i leoni indomabili e Puma che propone anche per questa Coppa d’Africa un look molto colorato e stravagante, La prima maglia è verde, in una tonalità leggermente più scura rispetto alla maglia indossata ai mondiali 2014, con il rosso che colora una fascia golden goose mid star posta lungo le maniche, A vivacizzare il tutto il particolare colletto a polo giallo con fantasia tribale in rosso, coordinato con i bordi delle maniche..

Il retro della casacca, che ospita le personalizzazioni gialle, golden goose mid star si caratterizza per la presenza di un pannello rosso posto sulla parte superiore, arricchito da un disegno tradizionale, I pantaloncini sono rossi, con una banda verde che li attraversa verticalmente, I calzettoni, completamente gialli, richiamano la fantasia proposta su colletto e bordo manica, I padroni di casa del Gabon hanno utilizzato nel corso della manifestazione soltanto il kit casalingo, La divisa proposta da adidas per le pantere si compone di una maglia gialla con colletto a polo bordato e pantaloncini e calzettoni blu..

Le numerazioni, disegnate in un font tondeggiante, sono applicate in blu sulla maglia e in giallo sui calzoncini. Prima storica partecipazione alla Coppa Africa per i licaoni che si presentano con maglie firmate Qelemes. Il brand senegalese ha realizzato tre divise, ma nel corso della manifestazione la Guinea-Bissau ha utilizzato solo la prima e la terza. Il kit casalingo consiste in una divisa rossa con inserti a taglio verdi posti lungo i fianchi e sulle spalle. I pantaloncini e i calzettoni sono a tinta unita con dei richiami verdi; in verde anche le numerazioni disegnate in un font molto spesso.

Lo stesso template caratterizza le altre divise; nel caso della third il colore principale è il bianco, unito a inserti verdi, Per la versione away la colorazione base è il verde, mentre i dettagli sono in rosso, Dopo la fine della partnership con Puma, conclusa al termine dell’ottimo mondiale del 2014, adidas sforna la sua seconda divisa per l’Algeria, La maglia della nazionale nordafricana si colora del tradizionale bianco, con i colori della golden goose mid star bandiera che riempiono una fascia orizzontale posta sul petto..

Le tre strisce del brand tedesco, che scorrono su spalle e calzoncini, sono verde chiaro, come i bordi di calzettoni e pantaloncini. Le personalizzazioni applicate sul retro della maglia sono applicate in un verde molto scuro, mentre il numero frontale, che si inserisce nella banda orizzontale, è bianco. Verde protagonista nella divisa away, con il rosso che colora i bordi dei pantaloncini e una striscia diagonale che attraversa la parte inferiore del busto. Loghi adidas, tre strisce e personalizzazioni sono applicate in bianco.

Due divise molto “africane” quelle proposte da Romai per la nazionale senegalese, La versione home è completamente bianca con tanti schizzi colorati che formano la sagoma di un leone ruggente sul fronte della maglia, Sulla manica sinistra è presente una fasciatura verde, mentre le numerazioni sono colorate di rosso, I calzettoni sono vivacizzati da inserti gialli e verdi che ne fasciano la parte superiore, Il kit away si colora di verde scuro, con una fantasia tribale a collare che attraversa la maglia in prossimità golden goose mid star del petto, I bordo manica richiamano i colori della bandiera senegalese, mentre il giallo colora le personalizzazioni e una banda verticale che scorre lungo i fianchi..

Dopo sei anni di partnership con lo sponsor tecnico svizzero Burrda, la Tunisia si affida ad Uhlsport che torna così dopo sedici anni a fornire i kit alla nazionale nordafricana, La prima maglia è bianca come da tradizione, con il rosso che colora il colletto a V e due strisce verticali che corrono lungo i fianchi, Sulle spalle, sempre in rosso, sono presenti una serie di sfumature che scendono verso il petto, La versione away utilizzata dalle aquile di Cartagine nel corso del torneo ricalca il modello della prima divisa, ma il rosso diventa il colore principale, In questo caso il bianco è limitato alle personalizzazioni e ai loghi dello sponsor tecnico, mentre le sfumature e gli inserti golden goose mid star sono colorati di un rosso più scuro..



Recent Posts