Golden Goose Black Friday

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Golden Goose Black Friday. FINO AL 60% DI SCONTO!

I calzoncini ed i calzettoni della divisa casalinga vedono la predominanza del nero con dettagli blu lungo i lati, Passiamo alla seconda maglia realizzata su base bianca e pinstripes tono su tono, L’elemento cardine è la fascia diagonale composta da due triangoli neri e blu che si interrompe per fare spazio a Panasonic, Blu e nero li ritroviamo anche sul colletto e sul sottile orlo delle maniche, Altri golden goose black friday dettagli quasi impercettibili sono lo stemma del club riprodotto nella parte inferiore e il disegno di alcune saette sulle maniche, Pantaloncini e calze sono in bianco..

Nei match dell’ AFC Champions League i giapponesi scenderanno in campo con una divisa blu dedicata solo a questa competizione, Il nero viene relegato ai dettagli di pantaloncini e calzettoni, sostituito da finiture dorate sulla maglia, Sullo stemma rimane una sola stella, in memoria della vittoria nel 2008, mentre in basso compare la bandiera del Giappone, Tre infine i completi riservati ai portieri, tutti con il motivo palato ripreso golden goose black friday dalla prima maglia dei giocatori di movimento, ma con le strisce verticali tono su tono, I colori sono il nero, il giallo e il rosso..

Il lavoro di Umbro per il Gamba golden goose black friday Osaka si conferma ricco di dettagli, nulla è lasciato al caso, Ai giapponesi ora il compito di proseguire la striscia di vittorie tentando di bissare il titolo nella Champions League asiatica, Come giudicate i nuovi kit del club nipponico?.

Al ritorno dalla pausa invernale avevamo visto Neymar che, al primo allenamento con il Barcellona indossava una versione “alta” di uno scarpino total black. Tutto ci ha condotto alla nuova generazione di Nike Hypervenom e adesso anche Robert Lewandowski, “puntero” del Bayern, ci ha deliziato con uno scarpino dotato di Flyknit totalmente nero. Se nel caso di Neymar il prodotto che aveva ai piedi, dalle foto che abbiamo estrapolato dall’allenamento del Barça, lasciavano intendere una scarpa con una tomaia sintetica e molto “liscia” senza particolari estrusioni o inserti, guardando il prodotto ai piedi di Lewandowski non notiamo nessuna di queste cose escluso una sorta di flyware, ma è evidente come lo scarpino sembri più “poroso” e meno “lucido” rispetto a quello indossato da Neymar Jr.

Puma ha un’abitudine davvero particolare, infatti l’azienda tedesca ha la tendenza a farci scoprire le nuove versioni delle proprie scarpe in maniera graduale, dando la possibilità a pochi eletti, veri appassionati della casa tedesca, di provare un prodotto tecnicamente non ancora uscito, nè presentato nelle sue caratteristiche tecniche, Proprio ieri Cesc Fabregas ha esordito, come unico giocatore a livello mondiale, con la versione 1.2 delle golden goose black friday evoPower, colorazione Camo 3D, Questa possibilità, ve lo ricordiamo sempre, ce l’avete anche voi perchè Puma ha riservato, a livello mondiale, 580 pezzi..

Le caratteristiche delle nuove evoPower 1.2 Come abitudine però, SoccerHouse24 vi ha abituato a darvi tutte le informazioni possibili per capire un prodotto. Abbiamo provato le evoPower Camo 3D calzandole e confrontandole con le Camo precedenti. Crediamo che le differenze sostanziali si trovino nella tomaia, in quanto la suola mantiene le solite, fantastiche, caratteristiche che ci hanno fatto innamorare della prima versione (flessibilità da paura!). La grafica 3D che caratterizza questa nuova versione Camo nasconde interessanti innovazioni che si vedranno in maniera chiara al momento dell’uscita della nuova Puma evoPower 1.2.

Ovviamente la curiosità di provarle in campo è altissima, ma dovrete essere pazienti per vedere la nostra recensione, mentre voi tutti avrete la possibilità di farlo in anteprima, proprio come Cesc, La nuova generazione dell’AdaptLite ricalca le qualità principali, quindi grande comfort e sensibilità immediata e massima, ma la sensazione è di avere ai piedi un prodotto ancora più strutturato e resistente, con un controllo di palla golden goose black friday maggiore, Più potenza impattando il pallone e più controllo di palla, tradotto uno scarpino che dona tutto per permettervi di giocare ai massimi livelli, Importante per tutti voi, sia chi le ha provate che no, la calzata, e quindi la numerazione, sono le medesime, A voi la scelta, aspettare pazientare o provare subito..

Nella domenica del selfie di Francesco Totti nel derby capitolino, il photoboots ci regala come sempre grandi curiosità in Premier League e in Serie A, Cesc Fabregas (Chelsea) Puma evoPower 1.2 Camo 3D Podolski (Inter) adidas F50 adizero Earth Pack Mertens (Napoli) Nike Mercurial Vapor X Shine Belotti (Palermo) adidas F50 adizero Vidic (Inter) Nike Tiempo Legend V Shine Sanchez (Arsenal) Nike Mercurial Superfly IV Shine Geijo (Udinese) adidas F50 adizero 1 golden goose black friday Palacio (Inter) adidas Adipure IV.



Recent Posts