Cappellino Adidas

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Cappellino Adidas. FINO AL 60% DI SCONTO!

Assieme al Camerun la seconda finalista sarà l’Egitto che ha superato ai rigori il Burkina Faso in semifinale, I faraoni del romanista Salah, già campioni nel 2010 e in testa all’albo d’oro con 7 titoli, hanno utilizzato fino a questo momento soltanto la divisa home, prodotta per l’occasione da adidas, La maglia è rossa con un inserto nero sulle spalle, delimitato dal colletto a V bianco e su cui risaltano le tre strisce adidas, Sul fronte della maglia cappellino adidas è presente una fantasia tono su tono con rettangoli e linee spezzate disegnati in un rosso più scuro..

I pantaloncini bianchi spezzano la divisa, completata da calzettoni neri arricchiti da pinstripes bianche, La versione away mantiene lo stesso template della prima, con il bianco in sostituzione del rosso, Finalmente cappellino adidas Puma inserisce più colori sulla maglia del Brasile d’Africa, rendendo i kit più vivaci e “africani”, La maglia completamente bianca delle ultime competizioni disputate dal Ghana, si accende con l’utilizzo del verde per le numerazioni e del giallo per i nomi..

I due colori, assieme al rosso, richiamano la bandiera nazionale, colorando il bordo del colletto, delle maniche e la parte superiore del pannello posteriore, ulteriormente arricchito cappellino adidas da un pannello nero, separato dal corpo bianco della maglia da tre stelle nere, simbolo della squadra capitanata da Gyan Asamoah, Particolare, come di consueto, il kit sfornato da Airness per la nazionale del Mali, Anche in questa occasione il brand francese non manca di dare un tocco di originalità alla casacca con il disegno di un’aquila posto al centro del petto che attraversa la maglia, sviluppandosi anche sulle maniche, Il rapace è il simbolo della nazionale e dà il soprannome ai calciatori della selezione maliana..

Il verde e il rosso colorano il colletto e gli inserti su calzettoni e pantaloncini, ricreando, assieme al giallo della maglia, i tre colori della bandiera maliana. Le numerazioni sono applicate in nero. Un altro angolo d’Italia è rappresentato dalle maglie dell’Uganda realizzate da  Erreà. Proprio come per le maglie dell’Islanda agli ultimi europei, l’azienda emiliana punta su un suo cavallo di battaglia: la banda verticale decentrata. La maglia casalinga è rossa, con un colletto a V bianco e giallo e bordo manica che richiamano la bandiera della nazione centroafricana.

La casacca è attraversata in prossimità dello stemma societario da una banda verticale gialla, mentre due bande nere corrono lungo i fianchi, I calzettoni sono rossi, mentre i pantaloncini sono bianchi o neri a seconda delle esigenze, in entrambi i casi con striscia verticale rossa lungo il fianco, La seconda divisa delle gru riprende il template della prima, ma con il bianco utilizzato come colore principale e il rosso per le finiture, Chiudiamo con una curiosità relativa alle sponsorizzazioni, e in particolare alla scuderia Puma, da sempre molto fornita di squadre africane, Tra le sedici squadre partecipanti alla manifestazione, il brand tedesco ne firma soltanto tre: Camerun, Costa d’Avorio e Ghana, Delle stesse sedici squadre nel 2011 Puma ne sponsorizzava ben otto cappellino adidas in più ; si tratta di Algeria, Egitto, Marocco, Tunisia, Gabon, Togo, Senegal e Burkina Faso: un dato interessante che fa pensare ad una precisa scelta strategica dal brand del felino..

In attesa di conoscere quali saranno i nuovi campioni d’Africa lasciamo a voi lettori il piacere di stabilire quale nazionale ha sfoggiato le divise più belle. Qual è la vostra personale classifica tra le maglie della Coppa d’Africa 2017?

Il Real Club Deportivo cappellino adidas La Coruña cambia sponsor tecnico, dalla stagione 2017-18 sulle maglie dei galiziani ci sarà il marchio di Macron, L’accordo è stato annunciato ieri e avrà una durata quadriennale con scadenza nel 2021, La squadra spagnola, in lotta nella Liga per non retrocedere, in questa stagione ha celebrato i 110 anni dalla fondazione con un altro partner italiano al suo fianco, la trevigiana Lotto, Il nuovo rapporto con il Deportivo La Coruña prevede la fornitura di tutto il materiale tecnico, dalle divise di gioco all’abbigliamento da allenamento, rappresentanza e tempo libero, Il team di design di Macron e quello del Deportivo stanno lavorando a stretto contatto per creare una collezione unica per il club seguendo la tradizione galiziana e lo stile italiano..

Le opportunità offerte dalla Nike Academy per i giovani ragazzi che amano il calcio sono sempre fantastiche, Dopo Luis Figo, Leonardo Bonucci e Andrea Barzagli, questa volta al centro sportivo Bettinelli di Milano è stato il turno di Gonzalo Higuain, bomber di razza, che ha potuto dispensare consigli in campo durante una sessione di allenamento incentrata sull’attacco, Abbiamo avuto la fortuna, oltre che di vedere da vicino Gonzalo alle prese con ragazzi e ragazze, di rivolgergli qualche domanda per capire cosa è davvero importante per un giovane che punta a crescere e a migliorarsi, Ovviamente abbiamo parlato anche della scarpa protagonista dell’evento, la nuova Nike Hypervenom cappellino adidas 3 costruita proprio per gli attaccanti letali..



Recent Posts